Menü

Biografie (it)

La mezzosoprano Marlene Lichtenberg è nata e cresciuta in Alto Adige. Dopo essersi diplomata come insegnante di scuola elementare, ha studiato al Mozarteum di Salisburgo e all’Accademia Janacek a Brünn nella Repubblica Ceca canto lirico e direzione corale, rispettivamente con Richard Novak e Lubomir Matl.

Attualmente si sta perfezionando a Berlino con Brigitte Eisenfeld, cantante lirica da camera.

Le prime esibizioni di Marlene Lichtenberg hanno avuto luogo a Catania (Prima ancella in “Elettra”) con Will Humburg, a Torino (Maddalena in “Rigoletto”), a Kosice nella Repubblica Ceca (Ulrica in ”Un ballo in maschera”) con Peter Dvorsky, a Liberec nella Repubblica Ceca (ruolo principale in “Carmen”) e a Bad Hersferd (Fenena in “Nabucco”).

Dalla stagione 2010/11 la cantante è membro dell’ensemble dello Staatstheater di Cottbus, ove interpreta numerosi ruoli principali, tra cui Amneris, Carmen, Hänsel, Eboli e Orfeo.

Nella prossima stagione canterà da ospite al Teatro di Innsbruck (A) la parte di Ulrica e al Teatro di Ulm (D) il ruolo della Amneris. Nel Teatro Statale di Cottbus (D) invece canterà Leonore ed Eboli.

La rivista specializzata “Die Opernwelt” l’ha definita “una delle più grandi speranze tra i contralti”, dopo le sue grandiose interpretazioni di Erda, Waltraute e Prima Norna. Dopo un solo anno di collaborazione lo Staatstheater le ha conferito il Premio “Max Grünebaum”.

Oltre all’impegno operistico, svolge un’intensa attività concertistica che, anche grazie agli studi effettuati,  le consente di spaziare dal barocco al repertorio liederistico sino alla musica d’avanguardia, apprezzata interprete di lavori di Henze, Novak ed altri compositori del Novecento.

Nel 2013, in occasione del Festival musicale di Dresda, ha cantato nell’oratorio “Il sogno di Gerontius” di Elgar il ruolo dell’Angelo, sotto la direzione di Roderich Keile. Nel 2015 ha cantato la parte di contralto nella “Passione secondo Giovanni”(J.S. Bach), sotto la direzione di Will Humburg a Darmstadt. Durante i “Concerti estivi brandeburghesi” si è esibita con grande successo nella Seconda e Terza Sinfonia di Mahler.

Prossimamente Marlene Lichtenberg canterà la Messa da Requiem di Verdi a Strasburgo e Dido di Jan Novak con l’ orchestra filarmonica di Brünn (CZ).